venerdì 16 maggio 2014

Qualcosa da fare



Un libro che ricorda Harold e la matita viola, per le infinite possibilità che il protagonista può creare con un semplice segno.



In Qualcosa da fare, di David Lucas, Valentina Edizioni







il protagonista non ha nulla, ma proprio nulla da fare.








Decide quindi di svegliare il papà, coinvolgendolo nella ricerca di qualcosa da fare






Durante una passeggiata, una lunga passeggiata, i due trovano un legnetto, che con un semplice crack diventa due legnetti






con cui disegnano prima una linea, poi una scala, che li porta fin sulla luna






Alla fine, però, l’orsetto è stanco






 e i due si lasciano dolcemente scivolare fino a casa.





Come incomincia:

“Non c’è nulla da fare.
Non c’è nulla da fare.
Svegliati Papà Orso.
Non c’è nulla da fare.
Andiamo a fare una passeggiata…
…una lunga passeggiata.
Ancora nulla.
Un legnetto!
Ora abbiamo qualcosa da fare.
Crack.”

LUCAS D., Qualcosa da fare, Valentina Edizioni