giovedì 27 agosto 2015

La meravigliosa bellezza della scrittura



Credo nelle coincidenze, e nei colpi di fortuna. Penso spesso che la vita, e il modo migliore per viverla, sia una costante, tenace, puntigliosa messa a frutto di ogni piccola o grande occasione che la vita stessa ci riserva.

Mi capita anche con i libri: alcuni sono scoperte assolutamente fortuite, dovute all’essere in quel preciso istante in un altrettanto preciso luogo.

Facile trovare un bel libro, se frequenti le librerie. Ma non giurerei su quanto fosse facile trovare proprio questo libro, esattamente due settimane prima dell’inizio della scuola, che ho deciso di giocarmi tutto sulla bellezza della comunicazione, dei suoi linguaggi, delle scritture e dell’alfabeto


The typography colouring book




Michael O’Mara Books Limited




Mostrerò queste immagini (e molte altre) ai miei bambini













lascerò che il libro passi di mano in mano, più e più volte, e poi chiederò loro di scrivere/disegnare una o più lettere dell’alfabeto, con la tecnica e lo stile che preferiscono…


Non vedo l’ora di vedere le loro opere d’arte; intanto vi mostro queste...
















Trovate tutti gli originali e le copie d'autore qui

E se volete saperne di più sulla storia della scrittura, consiglio il bel libro di Henry Boccianti, 

Disegni e discritture


Lapis Edizioni


Con viaggi immaginari in mondi e tempi lontani sotto l’esperta guida della zia Alice, Carolina e Giovanni, ripercorrono le diverse tappe della storia della scrittura. I due giovani protagonisti, di 6 e 12 anni, si interrogano, ed imparano, incontrando personaggi di storia e culture diverse che li portano ad addentrarsi nel mondo della scrittura: dalla cuneiforme dei sumeri agli ideogrammi dei cinesi, dai geroglifici egiziani ai glifi degli aztechi… fino all’alfabeto fenicio e ai suoi "eredi".