sabato 28 settembre 2013

L'amicizia è...





Disegni coloratissimi su fondo nero, creati apposta per colpire l’immaginazione di un bambino e parlargli una lingua il più possibile simile alla sua. Che cos’è l’amicizia? Ce lo chiederemo per tutta la vita, e le risposte non saranno mai molto diverse da quelle degli specialissimi mostri protagonisti di questo libro.


Come incomincia:


“L’AMICIZIA È…

 
GIOCARE

 
ANNOIARSI

 
FARSI I DISPETTI

 
AZZUFFARSI


PIANGERE

 
RIDERE

 
SEPARARSI


VERGOGNARSI

 
SPERARE

 
FARE LA PACE

 
AVERE FIDUCIA

 
RIDERE

 
VOLERSI BENE”



VON HOUT M., L’amicizia è…, Lemniscaat
 
Ieri abbiamo sfogliato questo libro, ci siamo tuffati dentro le sue pagine nere illuminate dai colori sgargianti dei personaggi quasi scarabocchiati, abbiamo provato a indovinare quali parole ci fossero scritte; poi abbiamo scritto sul quaderno
 
L'AMICIZIA E'
 
GIOCARE
 
LITIGARE
 
FARE PACE
 
Mi sembravano sufficienti per evitare di stancarli e definire questo legame che ci unisce a chi abbiamo scelto: molti di loro però mi hanno detto che bisognava aggiungere anche
 
RIDERE
 
Tra tutte le parole lette, non hanno avuto dubbi: se si è amici, si ride.
 
Poi siamo scesi in palestra e abbiamo fatto la ragnatela dell'amicizia http://apedario.blogspot.it/search/label/ragnatela : ho promesso loro che la rifaremo prestissimo.
Per ora, ci siamo accontentati di disegnarla sul quaderno (ma per le opere d'arte c'è da aspettare lunedì: ora i quaderni blu sono a casa dei legittimi proprietari).
Buon fine settimana!