mercoledì 12 novembre 2014

Che disastro!



Che disastro!

Vorrei ad ogni costo
la mela che ho intravisto
in cima al ramo destro
del grande melo nostro.
La mela più matura
bellezza di natura
di tutte la più rossa
di tutte la più grossa.
Mi arrampico pian piano
allungo l'altra mano
ma... aiuto!
mi viene uno starnuto!
E tra una pioggia acerba
precipito sull'erba.

Chiara Carminati











SE AVESSI TANTE MELE...

                     potrei fare una macedonia;

                     farei un succo di mela;

                     farei una gigantesca torta alle mele;

                     farei tante costruzioni di mele;

                     potrei mangiarle;

                     potrei fare una torre di Pisa;

                     potrei regalarle ai miei amici;

                     farei un cane di mele;

                     potrei mangiarle fino a esplodere;

                     farei una torre di mele;

                     farei un mercatino di mele oppure potrei regalarle agli amici;

                     potrei fare il frappè, farei il gelato alle mele;

                     potrei mangiarle e piantare i sette semini, farei un frullato di mele;

                     farei la Tour Eiffel;

                     farei una festa con tante cose buone da mangiare fatte con le mele;

                     potrei mangiarne una;

                     me le mangerei tutte;

                     farei tante torte, oppure le darei alla maestra Antonella.




Se avesse tante mele, la maggior parte dei bambini farebbe una torta di mele.

Ma come si fa una torta di mele?

                     Prendi l'uovo

                     metti il lievito

                     la farina

                     mettiamo in forno.

                     Senza aver mescolato niente?

                     Metti il burro.

                     Si prende una mela e si taglia a spicchi.

                     Si prende una teglia e si mette dentro il burro.

                     Si mette lo zucchero.

                     Si cuociono le mele.

                     Metto dentro le mele nella torta.

                     Si lascia lievitare fuori dal forno in una ciotola con sopra un asciugamano.

                     Quanto?

Cosa non va in questa ricetta? Non è nell'ordine giusto.

                     Si prende la farina e si mette nella ciotola.

                     Si aggiungono le uova.

                     lo zucchero, se no non è dolce

                     il burro

                     il latte

                     il lievito.

                     Si mescola tutto.

                     Si aggiungono le mele.

                     Si prende una teglia e si mette dentro il burro sciolto e la farina, così l'impasto non si appiccica.

                     La mettiamo in forno caldo finché è cotta.

                     Se vuoi, quando la torta è sfornata, puoi mettere lo zucchero a velo per renderla un po' più dolce.


 

E così, dopo il testo descrittivo sulla mela, abbiamo realizzato insieme addirittura un testo regolativo (certo, i bambini non lo sanno, ma è davvero così importante?) J