sabato 29 novembre 2014

Filastrocche d'acqua

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Acqua fuggita dalla sorgente
Chiudo le dita e non stringo niente
Acqua canzone fatta di fresco
Voglio cantarti ma non ci riesco
Acqua leggera, vento da bere
Stai prigioniera nel mio bicchiere
Scivola in bocca, scivola in gola
Sei filastrocca ma senza parola
Scivola giù per le gole segrete
Non c’è più acqua, ma non c’è più sete.

TOGNOLINI B., Rima rimani, Salani
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 lava e sciacqua, lava e sciacqua
tanta acqua, quanta acqua!
 
BRUNO MUNARI, ciccì coccò, Corraini
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 Acqua qua acqua là
giù fresca da sorgente
giù fresca dal bicchiere
acqua che è un piacere.
Acqua su acqua giù
scivola nella bocca
scivola nella gola
acqua che ci consola.
Acqua qua acqua là
toglie la dura sete
toglie la voglia asciutta
acqua che scende tutta.
Acqua giù acqua su
che scioglie il sale e scende
che scioglie il secco cuore
acqua che frutta il fiore.

ROBERTO PIUMINI, da Non piangere, cipolla!, Mondadori