giovedì 11 dicembre 2014

Inverno in poesia




Tempo da lupi

Giorni di finestre appannate
Giorni di bandiere strappate dal vento
Giorni di geloni sulle dita arrossate
Tempo da lupi.

Giorni di ghiaccio sugli scarponi
Giorni di neve color del carbone
Giorni di mamme scocciate e brontolone
Tempo da lupi.

Giorni da brividi per gatti trovatelli
Giorni da “Mettetevi i cappelli!”
Giorni da bimbi tramutati in monelli
Tempo da lupi.

Giorni da scuola vuota e silenziosa
Giorni da campi di terra fangosa
Giorni da restare a giocare dentro casa
Tempo da lupi.

Giorni da aumento il riscaldamento
Giorni da acqua bollente per il tè
Giorni da tivù ogni momento
Tempo da lupi.

Jacqueline Brown



Giorni d'inverno

Aria pungente
vento feroce
strade sepolte
da coltri di neve

Nasi arrossati
labbra crepate
occhi bagnati
mani guantate

Fumo nei camini
auto a passettini
neve ammucchiata
sulla staccionata

Neve già fangosa
strada scivolosa
fantasie di brina
sul vetro di cucina

Sveglia del mattino
freddo malandrino
così, come non detto
te ne torni a letto.

Gareth Owen



Neve

Né brezza né vento
né luce di sole -
solo neve candida
scende lenta e morbida.
Rami e foglioline
gambi, arbusti e spine
tutto è ricoperto
da ghiaccio silenzioso.
Timidi fruscii
nell'aria tutt'intorno
su davanzali e tetti
sui sassi, dappertutto,
si adagiano leggeri
i fiocchi di cristalli
e gli alberi diventano
bianchi monticelli.
Finché ecco un pallore
filtrare da occidente
al volgere del giorno
è un freddo raggio di sole.
Con piume color fiamma
nel bianco della luna
il pettirosso un canto
solitario intona.

Walter de la Mare



Stagione
bianca

D'inverno i conigli confondono il loro manto con il suolo,
le orecchie tese indietro, a perdifiato
corrono in buchi d'argento, in boschi d'argento,
come piumini di neve.

Frances Frost




La gelata

Alla finestra è cresciuta una barba di ghiaccio
                              p                   p
                              u                   u
                              n                   n
                              t                    t
                              a                   a

                                                     tappi
Le bottiglie di latte sollevano i


Mentre la pozza si sp zza come un pezzo di vetro
                                            e


                                                                      pp
E gli alberi indossano morbidi ca     ucci.

Sue Cowling

Waters - Carminati, Tante rime per i bambini corte lunghe lunghissime, Mondadori