lunedì 29 dicembre 2014

Letture in vacanza (1): 1001 libri da leggere prima di diventare grandi



Recentemente una collega mi ha chiesto: “Ma come fai a trovare sempre il libro adatto ad ogni tema, contesto, occasione?”. 

Credo esista un’unica risposta: leggere molto. 
Frequentare librerie e biblioteche. Passare ore a sfogliare, osservare, studiare immagini e testi. Leggere i blog dedicati, tre su tutti, in rigoroso ordine alfabetico:   http://www.lefiguredeilibri.com/   http://letturacandita.blogspot.it/  http://topipittori.blogspot.it/ Leggere le riviste specializzate, Andersen su tutte. Sottrarre tempo a tutto il resto e regalarlo a saggi e  volumi come

1001 libri da leggere prima di diventare grandi






Non è un volume appena uscito, questo, anzi; vaga dalla poltrona in salotto al comodino da ben quattro anni, e ne ho letto solo 392 pagine (per fortuna ne mancano ancora oltre 500).
È un comfort-book, quello di cui hai bisogno la sera, dopo una giornata lunga, faticosa e non sempre facile, per riconciliarti con te stesso e avvicinarti al sonno in buona compagnia. È un volume che permette grandi e indimenticabili incontri, soprattutto a chi non ha una formazione specifica, ma della letteratura per l’infanzia ha fatto una passione. È un libro che avvicina a libri altrimenti inavvicinabili, perché antichi, pubblicati in terre lontane o ormai introvabili. È un libro che suscita un insaziabile desiderio di conoscenza. È un libro che cattura gli occhi e lo spirito con le riproduzioni delle copertine e di immagini che fanno sognare intere storie.
 




"Milleuno libri da leggere prima di diventare grandi" è una rassegna dedicata ai migliori libri per l'infanzia e l'adolescenza: le pagine indispensabili per la formazione di ogni futuro lettore. Un mondo meravigliosamente ricco che va dai libri di sole immagini fino alle storie che riflettono le tensioni e le ansie dei teenager. Dalle fiabe tradizionali alle tematiche fantasy contemporanee, da classici come Pinocchio, I viaggi di Gulliver e 20.000 leghe sotto i mari fino a personaggi come la Pimpa, Willy Wonka o Harry Potter, questo libro va alla ricerca dei pilastri della letteratura giovanile di tutto il mondo e di tutti i tempi, lascito di autori sconosciuti così come di scrittori di grande popolarità e successo. Riccamente illustrato, scritto da un team di studiosi di libri per ragazzi, autori e insegnanti (alcune pagine sono curate da noti scrittori contemporanei come Margaret Atwood, Isabel Allende, Michael Morpurgo e Philip Pullman), il libro risulta aggiornato in ogni settore o età di riferimento. Prefazione di Quentin Blake.



ECCLESHARE J., (A cura di), 1001 libri da leggere prima di diventare grandi,  Atlante