lunedì 23 febbraio 2015

La mia famiglia selvaggia



Dopo A che pensi? e Dopo Laurent Moreau pubblica, sempre con orecchio acerbo, un nuovo, splendido albo

La mia famiglia selvaggia






in cui la protagonista presenta ogni componente della propria famiglia, l’amica del cuore e l’innamorato, nelle vesti di un animale selvaggio:







per terminare il libro con queste parole:

“La mia famiglia è veramente eccezionale. Ed eccomi, questa sono io. Ma non so se ho qualcosa di speciale.

E tu?”




Potevamo noi forse sottrarci alla sfida di descrivere le nostre famiglie, e i nostri amici, selvaggi?













































Come incomincia:

“La mia famiglia è eccezionale.
Mio fratello grande
È molto forte e rispettato, meglio non contrariarlo.

Mio fratello piccolo
Imprendibile sognatore, ha sempre la testa fra le nuvole. È un eccellente cantante!

Mia mamma
È la più grande e la più bella. Un po’ timida, non le piace farsi notare.

Mio papà
Estremamente peloso, a volte può essere feroce. Tranne durante le vacanze, quando si distende veramente.”

MOREAU L., La mia famiglia selvaggia, orecchio acerbo