mercoledì 11 febbraio 2015

Non sarai mica arrabbiato?


Ho letto per la prima volta il nuovo libro di Toon Tellegen

Non sarai mica arrabbiato?


circa tre mesi fa, in occasione del nostro primo Mercoledì al cubo http://apedario.blogspot.it/2014/11/mercoledi-al-cubo-1-non-sarai-mica.html


"L'irace, l'elefante, il lombrico e lo scarabeo, l'oritteropo, il topo, il riccio, il toporagno, l'ippopotamo e il rinoceronte, lo scoiattolo e la formica, il rospo, lo scarabeo e il grillo, mettono in scena altrettante rappresentazioni, quanto mai realistiche, di come la rabbia condizioni la vita di ognuno di noi, attraverso i meccanismi che la scatenano, e che risultano facilmente riconoscibili: la delusione, la mancanza di fiducia in se stessi e nelle proprie capacità, la competitività, la cocciutaggine, l'abbandono, la solitudine...

E così l'elefante ingaggia un litigio furibondo con se stesso, nel disperato tentativo di arrampicarsi sul pioppo; lo scarabeo e il lombrico fanno a gara a chi è più arrabbiato; l'oritteropo è costretto a stare a testa in giù per evitare d'arrabbiarsi; il riccio scopre e manifesta la rabbia solo attraverso la scrittura; la formica cerca di scoprire quanto lo scoiattolo tenga a lei rischiando di perderlo per sempre; lo scarabeo spiega al grillo come fare ad arrabbiarsi. Finché, alla fine, la rabbia scompare: e questo è un problema serio, tanto da far mormorare alla formica: “Temo il peggio”."
 

Allora scrivevo di non aver ancora avuto occasione di utilizzare il libro in classe con i bambini, e mi chiedevo quale racconto, fra i tanti, avrei scelto per l’occasione.

Ora ho la risposta: per i miei bambini ho scelto due racconti, 

Il lombrico e lo scarabeo 





 e L'ippopotamo e il rinoceronte

 




 


 






che, avendo come protagonisti due coppie di animali, mi sembrava potessero essere più adatti a rappresentare le dinamiche tipiche dei litigi e delle arrabbiature più frequenti a questa età.


Infatti, quando ho chiesto ai bambini di scrivere un breve testo su traccia
 
La rabbia è un sentimento che ognuno di noi prova.

A volte io mi arrabbio con … perché…

Quando sono arrabbiato…

è risultato evidente che i soggetti con cui i bambini di quest’età litigano maggiormente sono i fratelli, minori o maggiori che siano:















Come incomincia L'ippopotamo e il rinoceronte:



“Nel bel mezzo del bosco, l’ippopotamo e il rinoceronte si trovano naso contro naso. Il sentiero che stanno percorrendo è troppo stretto e non consente loro di passare insieme.

-Io non mi sposto- dice l’ippopotamo.
-Nemmeno io- dice il rinoceronte.
I due si fissano.
-Allora che si fa?- domanda l’ippopotamo.
-Sì, che facciamo?- replica il rinoceronte.
È mezzogiorno. Il sole brilla attraverso le foglie degli alberi e il fiume riluce in lontananza.
-Sediamoci- propone l’ippopotamo.
-D’accordo- dice il rinoceronte.
Si siedono sul sentiero e si mettono a pensare.

TELLEGEN T., Non sarai mica arrabbiato?, Rizzoli