sabato 13 giugno 2015

Favola accesa



Favola accesa

Palla di fuoco
mela sorgente
gran girasole
arancia calante
tuorlo dell’uovo
candela gigante
occhio del faro
luce splendente
continua e continua
aggiunge parole
le tue le sue
senza finire
la favola accesa
che vuole vivere
non vuole morire
giallo giocoso
silenzio immenso
caldo brioso
sole ti penso
ombra frondosa
aria gustosa…

Pietro Formentini, C’era c’è e ci sarà, Nuove Edizioni Romane