sabato 25 giugno 2016

Letture estive PIPPI (Per I Più PIccoli): Oh, com'è bella Panama!



“Allora che ne dici, avrebbero potuto starsene a casa?
Pensi che si sarebbero potuti risparmiare il lungo viaggio?
Ma no! Perché non avrebbero incontrato la volpe e nemmeno la cornacchia.
E non avrebbero mai conosciuto la lepre e il riccio. E soprattutto non avrebbero mai scoperto quanto sia comodo un divano morbido morbido.”






Il piccolo Orso e la piccola Tigre hanno tutto ciò che desiderano: una casa, una barca e la loro amicizia. Un giorno, però, una cassetta di legno fa la sua comparsa sul fiume. Profuma di banane e arriva da Panama: Panama, il paese dei sogni di Orso.

Come incomincia:

C'erano una volta un piccolo Orso e una piccola Tigre, vivevano laggiù, vicino al fiume. Là dove si vede salire il fumo, accanto al grosso albero. Avevano anche una barca.
Abitavano in una confortevole casetta con il camino.
-Stiamo proprio bene- diceva la piccola Tigre -perché abbiamo tutto ciò che desideriamo e non abbiamo paura di niente, perché siamo anche molto forti. Non è vero, Orso?
-Certo- diceva il piccolo Orso -Io sono forte come un orso e tu sei forte come una tigre, e questo ci basta.
Il piccolo Orso andava tutti i giorni a pesca con la sua canna e la piccola Tigre andava nel bosco a raccogliere funghi.”

JANOSCH, Oh, com'è bella Panama!, Kalandraka

Qui  la bella recensione di Carla Ghisalberti per Lettura Candita