venerdì 30 agosto 2013

PoeGLIe...



Viaggi in bottiglia

Ogni piccolo viaggio che ho fatto
l’ho trascritto su qualche biglietto.

 
Un biglietto in  ogni bottiglia,
le ho mandate al largo per miglia.

 
Se col tempo qualcosa mi scordo
è nel mare il mio diario di bordo.

 
CHIARA CARMINATI, Poesie per aria, Topipittori

 

 

Figlio

 
Oggi nasce da ieri
Non lo so come fa
Fino a ieri non c’eri
Mentre oggi sei qua
Pesce è figlio di pesce
Anno nasce da anno
Foglia su foglia cresce
Non lo so come fanno
Così mi meraviglio
Poi non ci penso più
Non lo so cos’è un figlio
Però so che sei tu

 
BRUNO TOGNOLINI, Mammalingua, Edizioni Tuttestorie

 

 

sulla soglia della biglia
uno sbaglia aglio e bottiglia
e in pattuglia
od in squadriglia
si può prendere una triglia
per maniglia della maglia
meglio l’aglio
sulla biglia
che la triglia sulla soglia

 
BRUNO MUNARI, Alfabetiere, Corraini

 

 

Quando coniglio
senza consiglio
con la coniglia
fece famiglia,
gli nacque un figlio
e poi una figlia,
poi un altro figlio
e un’altra figlia.
Ora coniglio
senza consiglio
ha una famiglia
lunga tre miglia.

 
ROBERTO PIUMINI, Albero Alberto aveva una foglia, Mondadori

 

 

Non passa

 
Non passa
la fame di miglio
alla famiglia
del passero.

 
ROBERTO PIUMINI, C’era un bambino profumato di latte, Mondadori

 

 

Canzonetta del Bisbiglio

 
Bisbiglio
è una piccola voce
comincia con bi
continua con sbi
finisce con glio.

 
È un respiro
di parole sottili
che si fanno
appena sentire.

 
Puoi dire:
elefante
montagna palazzo
gigante
enorme infinito
con un filo di voce;
puoi dire
le cose più grosse
se le parli a bisbiglio
con la tua voce
che quasi non parla
e che sottovoce
sembra che tace.

 
Sossssss
piro piro
bissssss
biglio biglio
soffffff
fio fio
fiiiii
ato ato
vo vo
ce ce
bas bas
sa sa
vo vo
ce ce
bas bas
sa sa
vo vo

 
PIERO FORMENTINI, C’era c’è e ci sarà, Nuove Edizioni Romane

 

 

25 gennaio

 
Filastrocca del CONIGLIO
che lo rincorro ma non lo piglio,
che se con garbo gli do una carota
lui la rimpiatta dentro una gota,
che ci rimango come un babbeo
quando col naso mi fa marameo!

 

 

17 luglio

 
Filastrocca del CONIGLIO NANO
che sta tutto in una mano,
dorme nella sua cuccetta,
fa pipì nella cassetta,
che in mancanza di trifoglio
mi ha mangiato …il portafoglio!

 
NICOLETTA CODIGNOLA, Millanta, la gallina canta, Fatatrac