venerdì 13 marzo 2015

Bambini, animali, aggettivi



La sfida (insegnare anche la grammatica utilizzando gli albi illustrati) continua, ed eccoci all’aggettivo qualificativo: nel nostro percorso sugli animali non poteva mancare un semplice lavoro di attribuzione di qualità, magari a coppie, così ci si diverte di più.

Prima ho mostrato ai bambini, in lungo e in largo, due volumi davvero splendidi:

Strana enciclopedia










Animalium



Entrambi classificano gli animali secondo alcune caratteristiche ben definite; ma se il secondo presenta le famiglie suddivise nelle diverse specie , il primo invece li raggruppa in giallo limone, fedeli, maledetti, velenosi, boschivi, viaggiatori, lillipuziani…

Così, agli aggettivi specifici del gergo naturalistico (mammiferi, anfibi, quadrupedi) se ne sono aggiunti altri fantasiosi e originali.








E dopo gli animali, è il turno dei bambini: come può essere un bambino?