lunedì 17 ottobre 2016

A scuola si legge - L'inizio Amicizia in quinta



Il progetto A scuola si legge inizia dalla quinta, e con un tema solo a prima vista semplice: l’amicizia.
Come affrontarlo, in un tempo determinato e in modo inconsueto, catturando l’attenzione di una classe numerosa e già “grande”?

Albi illustrati e poesia: storie brevi, ma ricchissime di spunti di riflessione e discussione, e parole che vanno dritte al cuore, quel cuore che spesso, per amicizia, soffre.







Leggiamo, ci fermiamo, chiediamo, ascoltiamo, riflettiamo, condividiamo. E ridiamo, molto.

Poi, distribuisco ad ognuno un piccolissimo pezzo dell’albo preferito, o la poesia le cui parole sono rimaste più forte nel cuore. E ognuno, di queste parole, può fare ciò che vuole.




Lo riconobbe subito.

Era grigio,
con quattro zampe,
due orecchie,
gli occhi neri,
i baffi,
il muso a punta

e,
ovviamente,
la coda.









Allora, che ne dici, avrebbero potuto starsene a casa?
Pensi che si sarebbero potuti risparmiare il lungo viaggio?
Ma no! Perché non avrebbero incontrato la volpe e nemmeno la cornacchia.
E non avrebbero mai conosciuto la lepre e il riccio.
E soprattutto non avrebbero mai scoperto quanto sia comodo un divano morbido morbido.











Carissima formica,
formica formica formica formica formica
formica formica formica formica
carissima formica
formica formica formica formica
carissima formica
carissima formica
formica.

             Lo scoiattolo







I ragazzi no.
La vita li aveva portati lontano e quando, un giorno, tornarono sul lago, avevano già figli e famiglia.
Una fitta siepe era cresciuta fra le loro case e i loro pensieri.
Nessuno si ricordava più della casa sull’albero.









Mi giro sul banco, tra le braccia mi stringo
mi chiudo e sbatto come una porta
guai a chi mi parla, a chi mi tocca.
Ho mille punte in questo momento
istrice o riccio io mi difendo
e se non attacco è perché attendo
che tu ti scusi con voce gentile
che sciolga il mio ghiaccio
che sleghi il mio laccio
che bussi all’orecchio
e io possa aprire.