sabato 19 ottobre 2013

I come identità




IDENTITA’

Se sei un corvo con il becco tutto giallo

rimani nero e non fare il pappagallo.

Se sei giraffa mostra fiera quel tuo collo

se sei tacchino non ti trasformare in pollo.

Se sei lombrico e non vuoi aver rivali

non ti spacciare per un cobra con gli occhiali.

E l’ippopotamo che sta leggero a galla

non può volare come fosse una farfalla.

Ognuno è bello quando ciò che vedi fuori

ti rappresenta veramente i suoi colori.

Ognuno è bello per com’è, per quel che vale

e non importa se son grilli o son cicale.

 

Janna Carioli – Sonia M.L. Possentini, L’alfabeto dei sentimenti, Fatatrac