venerdì 5 settembre 2014

L'alfabeto della scuola



Ci sono infiniti modi piacevoli e divertenti per trascorrere insieme i primi giorni di scuola in una seconda: almeno tanti quanti sono i maestri, le classi, i bambini, i libri…

Un libro sicuramente utile per ripassare l’alfabeto immergendosi nuovamente nella vita quotidiana di un bambino da settembre in poi, senza dimenticarsi chi ancora fa fatica a leggere e per il quale lo stampato maiuscolo può garantire maggiore serenità, è

L’alfabeto della scuola



di Nicoletta Costa, Emme Edizioni


Il libro fa parte della collana “Per cominciare”, ma  lo si può trovare anche nella raccolta

Evviva l’alfabeto!



che contiene anche Prime lettere e L’alfabeto dei bambini, due titoli ampiamente utilizzati lo scorso anno




Qui si comincia dalla A di AMICI, la B di BANCO, per arrivare poi alla E di ESTATE (e come dimenticarla?), F di FEBBRE, G di GITA, L di LEGGERE, U di URLO…


La mia preferita? Ovviamente la P di PIDOCCHI J

P

PIDOCCHI

I PIDOCCHI ADORANO ANDARE A SCUOLA: VIVONO NEI CAPELLI DEI BAMBINI, METTONO SU FAMIGLIA E SONO MOLTO FELICI. A QUEL PUNTO PERO’ C’E’ MOLTA AGITAZIONE, NEI CAPELLI VENGONO MESSE POMATE PUZZOLENTI, MOLTE TRECCE VENGONO TAGLIATE E TUTTA LA BANDA DEI PIDOCCHI DEVE CAMBIARE SCUOLA.

COSTA N., L’alfabeto della scuola, Emme Edizioni