mercoledì 11 novembre 2015

C'era una volta un albero



Da tempo mi chiedo quanto, nella produzione testuale, sia utile dare ai bambini delle tracce, che li aiutino a gestire e organizzare le informazioni da produrre, e quanto invece possa esser più efficace, o stimolante, una produzione assolutamente libera e spontanea.


Per l’attività odierna, ho pensato di dettare ai bambini, mentre scrivevano, l’inizio di ogni frase, suggerendo loro l’utilizzo dei connettivi logici e temporali dell’attività precedente:


C’era una volta un albero.

Era nato (dove?)… (quando?)… (da che cosa?)…

Poi…

Un giorno…

Prima… , dopo… e poi…

Fortunatamente… (Sfortunatamente… Allora… Da quel momento…)




Mi sembra sempre straordinario verificare quanto delle semplici storie, che hanno così tanto in comune, possano diventare diverse: