giovedì 19 novembre 2015

Disegnare un albero



Ci sono libri che illuminano, nel senso più pieno del termine: danno luce dove prima era buio.

Disegnare un albero



di Bruno Munari, recentemente ripubblicato da Corraini


è davvero un libro luminoso e illuminante.


“L’albero può ramificare in vari modi, dividendosi in due, in tre, in più rami. Vediamo se si può fare uno schema di crescita di un albero a due rami. Una crescita sempre a due: il tronco si divide in due rami, ogni ramo continua a dividersi in due rami sempre meno grossi. Questo schema di crescita è così facile che tutti lo possono disegnare”.

Tutti, persino io.





 






                                                                                                                     

Leggo le pagine ai bambini, mostro loro le illustrazioni, e quando uno di loro mi dice: “Ma io non ho capito” lo disegno alla lavagna. E se fino a ieri avrei disegnato un tronco più o meno grosso sormontato da una chioma tondeggiante, ora, come i miei bambini, potrei disegnare così: