venerdì 10 marzo 2017

Maschi e femmine, tra stereotipi e verità (2^ parte)



I ragazzi continuano l’attivitàdi riflessione e condivisione del giorno precedente scegliendo un’affermazione tra le tante scritte riguardo maschi e femmine, sostenendola o contestandola.


Io ho scritto che i maschi guardano sempre le carte dei Pokemon
Anche le femmine possono giocare alle carte dei Pokemon
I maschi non stanno sempre con le carte dei Pokemon
…non tutti
I maschi non giocano sempre con le carte, ma giocano a calcio, escono, e a volte non le usano
I maschi giocano quasi sempre con le carte dei Pokemon


I maschi puzzano
Secondo me non è vero che i maschi puzzano più delle femmine, perché dipende, se le femmine non si lavano da due mesi e i maschi si sono lavati ieri…dipende
Secondo me è un po’ vero, perché i maschi sudano e quindi puzzano
Secondo me è vero che i maschi puzzano perché fanno i lavori sporchi
Secondo me i maschi non puzzano, anche le femmine possono sudare e allora puzzano anche loro
Non è vero che i maschi puzzano, perché c’è anche il calcio femminile, e quando giocano possono sudare, e quindi puzzano
Per me è vero, perché quando usciamo in giardino giocano a calcio, e quando entrano son sudati e non si lavano


Le femmine sono perfettine
Secondo me è vero perché continuano a voler essere continuamente eleganti e se sono fuori moda succede un pandemonio e se gli dici qualcosa su come stanno, qualcosa di brutto, si mettono a piangere alcune
Per me le femmine non sono così tanto perfettine perché non sono sempre alla moda
Secondo me non è vero perché se non siamo alla moda, l’importante è che ci piaccia come ci vestiamo
Secondo me è un po’ vero perché a volte le femmine dicono ai maschi che loro sono fuori moda, e poi si vantano


Le femmine sono amanti del caffè
Secondo me non è vero, perché ad alcune non piace 


Le femmine sono più originali però un po’ timide
Secondo me è vero che sono originali, ma non è vero che sono timide, perché originali quando ci vestiamo meglio e perché anche… non siamo timide perché riusciamo a fare delle cose


Le femmine hanno il diario segreto
Penso che non tutte le femmine abbiano un diario segreto, perché certe non  lo vogliono


Le femmine vogliono sempre aver ragione
Le femmine vogliono sempre aver ragione su ogni cosa
È vero perché alcune volte rispondono sempre e rispondono bene
Secondo me non tanto perché alcune volte vogliono aver ragione anche i maschi




La discussione continua, e ci interroghiamo su origine e senso dell’8 marzo:


Perché l’8 marzo è la festa della donna?

L’8 marzo in una fabbrica in America hanno incendiato con dentro delle donne, cioè si è incendiata la fabbrica con dentro delle donne, 209 donne sono morte (I., femmina)

Perché visto che le donne sono più deboli degli uomini, se le donne non ascoltavano gli uomini, gli uomini potevano anche picchiarle e quindi si ricorda la violenza contro le donne (T., maschio)

Secondo me T. non ha ragione perché le mamme sono più forti dei bambini maschi (N., maschio)

F. ha detto che T. aveva sbagliato che proprio non era vero, cioè tutto il contrario, invece dipende perché ci possono essere uomini più forti delle donne e donne più forti degli uomini (F., maschio)

Per me T. e J. mi sembra che si stiano confondendo con la giornata contro la violenza sulle donne (S., maschio)

Perché alcune donne non avevano diritti e quindi dovevano stare a casa a fare i lavori di casa (A., maschio)

Perché è il giorno in cui è nata la prima donna. È un’ipotesi (A., femmina)

Perché c’è gente che dice che i maschi fan festa tutto il giorno…tutti i giorni (G., maschio)

Perché si festeggiano le donne per il duro lavoro che fanno (A., maschio)

Un po’ di tempo fa, lavoravano in una fabbrica, perché non avevano molti diritti le donne, è scoppiato un incendio e molte sono morte (F., maschio)

Fino a un po’ di tempo fa, le donne non avevano diritti, poi quando c’era questo giorno, l’8 marzo, hanno dato gli stessi diritti alle donne (G., maschio)



Perché secondo voi esiste la festa della donna, e non esiste la festa o la giornata dell’uomo?

Perché gli uomini si credono più forti delle donne (M., maschio)

Forse perché le donne, tipo, che puliscono di più case, mettono più a posto, e quindi lavorano più degli uomini (M., maschio)

Per me è la giornata delle donne, ma ci potrebbe anche essere la giornata dei maschi, perché le donne fanno i lavori di casa e sono quelle che lavorano un po’ di più, e per i maschi…no, per i maschi non esiste. (S., maschio)

Secondo me non c’è la festa degli uomini perché i maschi sono sfaticati, perché secondo me le donne fanno più lavori in casa e gli uomini stanno sul divano a guardare il campionato (S., maschio)

Perché il giorno in cui sono morte tantissime donne, di uomo non ne è morto nessuno (M., maschio)

Secondo me perché gli uomini si accontentano, le donne invece no (G., maschio)

Perché le donne tanto tempo fa non avevano tantissimi diritti come ce li avevano gli uomini (S., femmina)

Di solito sono le donne che stirano o lavano in casa e quindi magari per la festa delle donne si poteva fare una piccola pausa e magari dire agli uomini di stirare e lavare (G., maschio)

Non c’è bisogno di fare una festa degli uomini perché avevano già più diritti (A., maschio)


Per concludere, scriviamo una breve sintesi dell'attività svolta e cerchiamo sul vocabolario il significato di due parole davvero importanti: pregiudizi e stereotipi.









Anche la conclusione mi sembra significativa: spesso, per trasformare uno stereotipo in una frase più realistica, basta aggiungere la parola alcuni/e.

Sarà il caso di ricordarlo.