sabato 21 maggio 2016

Il gioco della grammatica: nuovi progetti



Ed ecco i nuovi progetti:



Devi tirare i dadi e avanzare del numero dei dadi.
Una volta che hai tirato i dadi vai su una casella che ci sarà scritto un verbo o un nome o una preposizione o un articolo o aggettivi.
Tu dovrai prendere un foglietto scrivere la parola e metterla per terra.
Dopo un po’, ci saranno delle frasi a caso e tu dovrai riordinarle per ricomporre alcune frasi.





Il vincitore è quello che fa una frase lunga e difficile.





Ci sono cinque case, una per i verbi, una per gli aggettivi qualificativi,
una per gli articoli, per i nomi e per le preposizioni.
Poi ci sono 5 camion che trasportano le parti del discorso nel tabellone delle frasi.
Vince chi forma più frasi.
















Regole del gioco:
al via ritiri o un verbo o un nome
col punto di domanda avrai un aggettivo qualificativo in meno
il ! significa che sta arrivando un regalo dalle preposizioni
verbi ladri significa che hai rubato un verbo
nomi in ospedale significa: “Mamma nome sta per avere una lettera, aiutala regalandole qualcosa”
il cuore significa che l’aggettivo qualificativo si è innamorato delle preposizioni
il cavallo della sfortuna ti porta dai verbi ladri
dove ci sono le X devi andare in prigione

 




Regole del gioco:
devi scegliere una pedina
vai avanti del numero che ti è uscito, ad esempio 3 sei capitato in piscina e devi pagare 8 €
se capiti sul serpentello prigionello devi pagare 40 €
se capiti sui verbi ti devono pagare tutti i giocatori 10 € e puoi andare ai nomi e ti arrivano 8 €










Se vai sulla casella dei verbi devi pagare 50 €.
Se devi andare nella casella degli aggettivi paghi 5 €.
Se vai sulla casella degli articoli paghi 20 €.
Ma se vai su quella dei nomi paghi 10 € e avrai una sorpresa!
E se vai su quella delle preposizioni avrai una penitenza e pagherai 2,00€.
Chi prenderà meno penitenze vince! Fine