martedì 25 giugno 2013

B come baci




Bocca che beve, becco che batte

Bava di luna, bevi il mio latte

Burro di stelle, quanto mi piaci

Bocca di bimbo di babbo di baci

               

B. Tognolini, Mammalingua

 
 


L’arte del bacio

Due che si amavano si volevano baciare,

ma proprio non sapevano come fare.

Così in tanti modi affettuosi si salutarono

e risero quando le bocche s’incontrarono:

non immaginavano che baciare

era tanto facile da fare.

 

                W. Schubiger, Due che si amano, edizioni e/o

 
 
 


Se busso

la lepre

che m’apre

mi copre

di baci

la punta

del naso

mi dice:

“Mi piaci!

Per puro caso.”

 

                T. Scialoja, Quando la talpa vuol ballare il tango, Mondadori

 
 
 


Contro i grandi appiccicosi

 

Non voglio salire sui vostri ginocchi

Non voglio carezze né baci sugli occhi

Niente solletico né pizzicotto

E io non mi chiamo leprotto

 

                B. Tognolini, Mal di pancia calabrone, Salani
 
 
 
Una principessa vive con la sua mamma Regina in un bel castello. Una mattina, vuole dalla mamma tanti baci ma la Regina ha troppo lavoro da sbrigare con i visitatori per soddisfare il suo desiderio. Consiglia quindi alla principessa di andare alla ricerca della Regina dei baci. La principessa parte con un piccolo aereo rosso. Incontra la Regina delle torte, la Regina dei gatti, la Regina dei fiori e altre ancora, ma nessuna Regina dei baci. Solo quando sarà tornata a casa scoprirà chi è veramente.



AERTSSEN K., La Regina dei baci, Babalibri
 
 
 


 
Zippo Zampa non ama lavarsi i denti, l`ordine, i vestiti stirati, studiare, stare seduto composto, svegliarsi la mattina, sentirsi chiamare "amore" o "Babà al Miele", ma se c`è una cosa che odia davvero sono i baci della mamma. Da uno dei più grandi autori contemporanei per bambino una storia che è oramai un classico.

UNGERER T., Niente baci per la mamma, Nord Sud







“Mamma! Non voglio baci questa sera! Basta!
Sono stufo di essere stretto, stritolato, strozzato, spupazzato, stra-baciato!
I baci mi bagnano tutta la faccia!
Sono roba da piccoli!
Non li voglio,
non li voglio!
Mi pizzicano, mi prudono, mi lasciano un segno rosso e rotondo!
BASTA!!!”
MONARI M. – SOUVAGNAC V., Zero baci per me, Zoolibri
 
 
 
 
Il principe vuole un bacio: il bacio più dolce dalla fanciulla più dolce. Oggi è il grande giorno: il palazzo è gremito di fanciulle e il principe farà la sua scelta. La signorina colibrì, la signorina ippopotamo, la signorina gatta nera, la signorina riccio...Chi sarà la principessa al bacio?
RINCK, Una principessa al bacio, Lemniscaat






Gli anatroccoli amano i baci QUA QUA. E gli altri animali? Apri questo libro e scopri tutti i baci del mondo!
Tenero, dolcissimo, irresistibile: Tutti i baci del mondo è il libro da leggere con il proprio bambino in braccio, facendolo ridere con i baci MUUU, i baci BEEE, i baci MIAO e i baci QUACK, che si susseguono a ogni pagina per finire con il bacio più bello di tutti, che è quello della mamma.
Un libro ideale per i piccolissimi, con illustrazioni tradizionali, piene di dettagli da trovare e una storia semplice e divertente.

TAFURI N., Tutti i baci del mondo, Il castoro
 
Grandi baci da elefante o bacini da formica, baci che fanno solletico e baci da eschimese… in questo libro troverete tutti i baci del mondo!
SANDERS A., Tutti i baci del mondo, Babalibri





Billo gira per la casa in cerca di baci. Vuoi aiutarlo? Apri la porta, le finestre, l'armadio. Solleva le tende, la copertina, il cuscino e scopri la casa di Billo!
BIELINSKY C., La casa dei baci, Apejunior
 
 

 
Zeb parte per il campo estivo. Vuole dimostrare a tutti di essere grande ma sa che gli mancheranno i baci di mamma e papà. «Non ti preoccupare, sappiamo come fare», gli dicono i genitori. E così preparano un’abbondante scorta di baci. A Zeb, quando si sentirà triste, basterà aprire la scatola e prendere un fogliettino con su i baci di mamma e papà. La scorta di baci consolerà non solo Zeb ma anche molti suoi compagni di viaggio.
GAY M., Zeb e la scorta di baci, Babalibri