venerdì 17 maggio 2013

Ancora NO!



L’orsetto Bartolomeo non vuol proprio saperne di andare a dormire, e risponde NO! ad ogni insistenza di Giorgione…anche quando ormai sbadiglia sotto le coperte.

Come incomincia:
"Per Bartolomeo è giunta l’ora di andare a dormire.

-Ba, è ora di andare a letto- dice Giorgione.

-No- risponde Bartolomeo

-Lavati i denti e vai a letto- dice Giorgione.

-No!- risponde Bartolomeo.

Hai già finito di lavarti i denti, Ba?

-No!- risponde Bartolomeo, cominciando a piagnucolare.”

MILLER V., A dormire!, Editrice Piccoli



Per Marco è il primo giorno di scuola, ma il piccolo orsetto non ne è per niente entusiasta. “No!” risponde ad ogni domanda di mamma e maestra…anche quando, dopo una lunga e divertente giornata, la mamma gli chiede se sia pronto per tornare a casa.

Come incomincia:

“Oggi Marco va a scuola per la prima volta. –Vedrai- dice la mamma –la scuola è bellissima.

-Guarda: lì c’è la tua classe e qui si appende la giacca. Me la dai?

-No- risponde Marco.

-Buongiorno- dice la maestra. –E così tu sei Marco?

-No!

-Su- dice la mamma –cerca di essere bravo. Più tardi verrò a prenderti. Mi dai un bacio?

-No! “

D’ALLANCE’ M., No, no e poi no!, Babalibri






Simone e il suo fratellino Gaspare hanno costruito una supermega capanna. Ma ora è tempo di rientrare a casa. Quando è il momento di addormentarsi «Ahhh!» Gaspare si accorge di aver dimenticato la sua copertina nella capanna. E senza copertina, NO, NIENTE NANNA! Simone non riesce a convincerlo ad aspettare l’indomani e allora: «Gaspare! Dammi il mio mantello!» È deciso. È tempo per Simone di dimostrare al suo fratellino che lui è un Superconiglio. Certo, l’incontro con il mostro non se l’aspettava neanche il supereroe Simone…

Come incomincia:

"Oggi Simone e il suo fratellino Gaspare hanno deciso di costruire una GRANDE MEGA GIGA SUPER capanna...
Dopo aver trovato il posto adatto, Simone spiega a Gaspare il suo progetto. Bisogna prendere una GRANDE coperta. -L'attacchiamo laggiù-, dice Simone. 
-Sì, latachiamo giù!- grida Gaspare."

BLAKE S., No, niente nanna!, Babalibri